L’intervento su Viale Milano ha avuto due scopi principali: tutelare le “utenze deboli”, soprattutto i ciclisti, e impedire alle auto svolte vietate e pericolose. Al centro della carreggiata sono state posizionate “isole” permanenti, al posto di new jersey provvisori (da troppi anni…) e realizzati anche tratti di marciapiedi e attraversamenti pedonali. Ai lati della strada si sono ricavate due corsie monodirezionali per le biciclette.

Le foto prima dell’intervento

 

Lascia il tuo contributo con un click